Impara l’inglese con le serie TV made in UK

Citando una recentissima pubblicità che sta facendo molto discutere (ma, allo stesso tempo, proclamando la genialità di chi l’ha inventata), possa un asteroide colpire chi non ha almeno due serie TV del cuore (una è troppo poco, ma anche due ci sembra un po’ riduttivo) e chi non ha mai fatto una vera e propria maratona di episodi per arrivare al tanto atteso finale (salvo poi restare delusi, ma questa è un’altra storia!).

L’ansia che ci pervade durante l’attesa di un nuovo episodio, o durante lo svolgimento di qualche particolare azione. Ci immedesimiamo e, in qualche modo, ci sentiamo partecipi degli eventi che colpiscono i protagonisti, ormai diventati nostri amici.

Ma non è dei sentimenti che le serie TV ci scuotono quello di cui vogliamo parlare. Piuttosto abbiamo pensato di farvi affezionare a qualche nuovo personaggio e alle loro storie, che possono aiutarvi in qualcosa di importantissimo come imparare la lingua inglese.

Vi state chiedendo come? Seguendo gli episodi in lingua originale, con i sottotitoli rigorosamente in lingua inglese di alcune serie made in UK (che, magari, non siete riusciti nemmeno a distinguere in mezzo a tutte quelle americane, che sono impossibili da quantificare!).

  • SHERLOCK

Ebbene sì, questa è una di quelle serie che tutto sembrerebbe tranne che di produzione inglese. La regia, la fotografia, la cura della narrazione, la durata degli episodi, paragonabile quasi a un film (arrivano a ben 90 minuti ciascuno!), la rendono praticamente una cosa a sé, un prodotto di una qualità superiore. Fedelmente ripreso dai libri di Arthur Conan Doyle, Sherlock Holmes è l’investigatore più british della storia! Sempre accompagnato dal suo fido amico/assistente John Watson, vi farà immergere in una serie di avventure che vi terranno con il fiato sospeso… e inizierete imparando proprio la frase cult del detective: “Elementary, my dear Watson!”.

  • DOCTOR WHO

Una serie cult per il Regno Unito, prodotta per la prima volta nel 1963 e ripresa nel 2005, riscuotendo un successo clamoroso! Se decidete di avventurarvi nella visione delle vicende del Signore del Tempo, un alieno viaggiatore dello spazio e del tempo, per l’appunto, dovete sapere che vi aspettano ben 800 episodi (cominciando proprio dall’inizio) con una marea di attori diversi nel ruolo de “Il Dottore” (al momento se ne contano 13), perché questo personaggio ha la possibilità/capacità di rigenerarsi, vivendo da capo una nuova vita e delle nuove avventure sia con vecchie che con nuove conoscenze tra nemici ed amici.

Nessuna scusante, qui ci sono tutte le carte in regola per imparare l’inglese british!

  • I MEDICI (Medici: Masters of Florence)

Ha tenuto tutti gli italiani incollati allo schermo, non solo per l’importanza di una storia che ci riguarda così da vicino, ma anche per l’ambientazione (nella meravigliosa Firenze), il cast (un mix di attori italiani ed internazionali, con nomi del calibro di Dustin Hoffman e Richard Madden) e l’originalità di una produzione risultata utile anche dal punto di vista didattico (ammettete di aver guardato e studiato le vicende della famiglia Medici con occhio diverso dopo la visione della serie). Merita di esser vista in lingua originale non solo per imparare l’inglese, ma anche perché il doppiaggio italiano lascia un po’ a desiderare.

  • MISFITS

Sarà pure un teendrama, ma Misfits è davvero un esperimento ben riuscito! È la storia di 5 teenagers, condannati ai servizi sociali per aver commesso dei piccoli reati, che vengono colpiti da un fulmine durante una strana tempesta e, di lì in poi, si ritrovano con dei poteri speciali. Non i soliti superpoteri da supereroi. Dei poteri più “normali”, di quelli che compensano i deficit di un gruppo di ragazzi sfigati, tenuti ai margini della società. La serie è ricca di modi di dire e di slang giovanili, che, di sicuro, non saranno molto semplici a primo impatto, ma vi insegneranno molto in termini linguistici e vi divertiranno.

  • LUTHER

Considerata una delle migliori serie TV inglesi, tanto da far aprire una vera e propria faida tra i sostenitori di Sherlock e quelli di Luther. Luther è un ispettore capo, uno di quelli che non passa inosservato per la sua stazza e, allo stesso tempo, per la sua mente geniale. Ha la capacità di entrare nella testa dei criminali, di anticiparne le mosse, di ragionare come loro, finendo spesso nei guai a causa dei suoi comportamenti poco ortodossi ed inclini alla disciplina. Il filo della tensione è sempre vivo, e, alcune volte, si arriva addirittura a sfiorare l’horror puro (si astengano i deboli di cuore e di stomaco!), ma i dialoghi sono davvero perfetti per chi ha bisogno di imparare la lingua.

Buona visione!

Contact us



Contact us

Fissa un incontro con il tuo consulente didattico. Ti suggerirà il modo migliore per imparare l'inglese rapidamente

Se non sai ancora quale sia il corso pià adatto a te possiamo capirlo insieme.

Fissa un incontro con il tuo consulente didattico. Ti suggerirà il modo migliore per imparare l'inglese rapidamente




Home >